​Tokyo e l’incontro con Sakura Quando sono fiori di ciliegio lo sai e basta

Quando sono arrivata a Kyoto avevo giá visto alberi di fiori rosa ad Osaka e Hiroshima e mi aspettavo di trovare ormai Sakura con i suoi ciliegi fioriti.

Jacopo, l’amico della mia amica, mi dice che non sono ancora in fiore in cittá e gli chiedo come sappia gli alberi che ho visto non sono ciliegi e mi risponde: “perché quando é Sakura lo sai”. Risposta bizzarra, cosa vuol dire?

Qualche giorno piú tardi sono a Tokyo e faccio una lunga passeggiata per raggiungere Francesca, l’amica di un amico. Lungo la strada vedo un parco e decido di far un giro; piú mi avvicino piú gente sbuca tutto intorno mettendosi in fila per entrare e il mio pensiero corre subito ai ciliegi.

Una volta entrata sulla destra a dar il benvenuto un meraviglioso albero in fiore: era un ciliegio e in quel momento ho capito cosa intendesse Jacopo quando diceva che quando é Sakura lo senti. Non so se é per via dell’attesa o se davvero semplicemente la sua bellezza riesca a smuovere qualcosa nella pancia ma l’emozione che si prova sotto un ciliegio in fiore é difficilmente descrivibile.

Sará la bellezza della semplice rinascita, della purezza di ogni bocciolo, del colore delicato dei fiori ma é davvero pazzesco quanto ti tocchi dentro. Ora capisco i giapponesi che passano il tempo osservando i fiori, la loro adorazione.

Qualche giorno dopo Yuki mi porta in giro per la cittá cercando altre zone dove gli alberi di ciliegio fossero in fiore e cosí arriviamo anche lungo il fiume con da un lato e dall’altro del ponte ciliegi chinati verso l’acqua per specchiarsi meglio nella loro perfetta bellezza.

Il mio amico mi spiega che di solito gli alberi di ciliegio vengono piantati davanti alle scuole elementari e che, quindi, al di là dei parchi visitati dai turisti, ci sono diverse strade adornate con magnifici alberi.

Giriamo per circa un’ora e mezza per le strade di Tokyo che è ormai l’una di notte, non ho ancora mangiato e il sonno mi sta uccidendo. Ci fermiamo per un ottimo piatto di noddles prima di andar a letto e finalmente posso dire di aver visto per davvero i ciliegi in fiore in Giappone.

Non so se hai avuto la fortuna di assistere allo spettacolo della primavera che conquista il suo posto in città, per me è stato davvero incredibile. Sei d’accordo?

2018-03-16T16:42:37+00:00 28-03-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao, io sono Nicky! A luglio ho fatto trent'anni e proprio nel mezzo del cammin di nostra vita, ho deciso di abbandonare la selva oscura di Milano e fare il giro del mondo. La mia passione da sempre sono i viaggi e tutto quello che è effimero e temporaneo, credo che un solo momento possa cambiare una giornata. Adoro i colori e la natura che, in realtá, molte volte sono la stessa cosa e quando succede è meraviglia. Sono una Viaggiatrice, sono una persona appassionata, la logistica è il mio pane e l'onestá il mio maggior valore. Il mio maggior lusso è esser una travel blogger.

Leave A Comment