Vacanza in Nuova Zelanda: cosa fare

Terra unica, selvaggia, isolata, animali e posti che non si possono immaginare da nessun’altra parte del globo: la Nuova Zelanda è un’emozione ed un’esperienza dopo l’altra… noi siamo pronti a viverle e tu?

In un Paese dove la natura ne fa da padrona le esperienze non mancano di certo, proviamo a farci un’ idea…

  • Quale posto migliore per provare a fare una cosa se non il posto dove questa cosa è nata? Come il bungee jumping in Nuova Zelanda per esempio… (scusatemi Aldo e Valeria, anche se so che con sta pazza siete abituati)

  • Da quello che ho capito ci sono un bel po’ di dolcissimi otaridi, ma possiamo chiamarli anche otarie o leoni marini. Comunque li vuoi chiamare sono bellissimissimi e li trovi svaccati al sole qua e là in giro per la Nuova Zelanda, un posto sicuro dove vederli però è sulla penisola di Kaikoura.

  • Lo so che hai poco tempo e tanto da fare e da vedere, ma trova il tempo, una sera guarda in su e perditi a guardare le stelle, ne varrà sicuramente la pena. Dicci poi come sono dall’altra parte del mondo.

  • Una delle cose uniche e stupende della Nuova Zelanda è la cultura Maori, ci sono un po’ di villaggi dove avrai la possibilità di vedere, capire ed addentrarti in questo magnifico popolo.

  • Come già detto questo Paese a noi Italocentrici ci ricorda molto la nostra penisola, come da noi c’è il clima ideale per coltivare degli ottimi vigneti; quanto è bello farsi un giro tra le vigne, magari con un bel vestitino, un cappello di paglia e accarezzate da una dolce brezza marina? Marlborough è il posto ideale, dire che è bello è poco…

  • Quest’anno purtroppo lo hai vissuto poco e per quanto ci fai vedere quanto ti piace il mare, il sole e sudare stesa in spiaggia sappiamo tutti che hai sempre il cuore sulle Dolomiti, cosa può farti sentire più a casa se non un giro tra la neve con delle ciaspole, una discesa in snowboard o anche solo una cioccolata calda con in freddo fuori? Basta dimenticarsi che è luglio e pensare a Gennaio…noi intanto si muore di caldo…

Dove andare?

  • Waitomo Caves: si trovano sull’isola a Nord è un complesso di caverne e grotte completamente visitabili, ce ne sono molte al mondo del genere, ma nessuna come queste ha all’interno un cielo stellato. In realtà sono agglomerati di larve che tramite la bioluminescenza illuminano il soffitto di queste grotte, per questo sono conosciute anche come Glowworm Caves.

  • Punakaiki: il paesino di per sé non è nulla di così unico o eccezionale, ma a poca distanza dal Punakaiki ci sono delle formazioni rocciose uniche ed eccezionali, le Pancake Rocks and Blowholes. Oltre a queste strane formazioni, create negli anni con la paziente e gentile collaborazione di vento e acqua, l’ambiente circostante è di una bellezza incontaminata, con due passi nella foresta o sulla costa e ti sentirai proprio come se fossi nel pleistocene.

  • Auckland: molti la confondono per la capitale (in realtà è Wellington, ma ha molti meno abitanti), è una metropoli assolutamente adorabile e su misura di umano, moderna, ma con un gran rispetto per la sua storia e cultura. Ben fornita e in mezzo alla natura, basta poco per arrivare in spiaggia, in una foresta o per visitare una dei circa 50 vulcani che attorniano la città. (Andrai a Auckland e vorresti qualche dritta per visitarla? Leggi qui!)

  • Un’altra città, questa volta a sud, Queenstown: il posto ideale dove fare sport e va bene tutto l’anno, in un attimo sei al mare o in cima ad un monte. Oltre a tutte queste cose è una cittadina proprio bella bella, il posto ideale se hai voglia di provare nuovi sport o esperienze, ma puoi anche semplicemente fare shopping in città, non manca nulla qui.

  • Rotorua: se facciamo finta che l’odore di zolfo è quello dei gelsomini in fiore il posto è semplicemente stupendo. Si tratta di una zona geotermale, dove è facile imbattersi in geyser tipo il Lady Knox. Altre zone termali sono, ad esempio, Waiotapu Stream o Kuirau Park e posti singolari come Lake Tarawera o Hamurana Springs e Redwoods. Oltre alle bellezze naturali è la zona con la più alta popolazione Maori della Nuova Zelanda, coi suoi pro e contro.

Leggi la prima parte dell’articolo

ASCOLTA UN AMICO

Quando viaggiate, non vi affidate anche voi più volentieri ai consigli di un amico appassionato di viaggio piuttosto che ad una guida turistica?
Beh, anch’io ed è proprio da questa idea che nasce la rubrica Ascolta un amico dove sarà proprio lui (o lei) a darmi qualche dritta per esser sicura di non perdermi proprio niente.

2017-07-14T02:24:22+00:00 14-07-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao! Sono Vania, ho 29 anni adoro sapere cose, creare cose, unicorni e teschi. Vivo tra Milano con il mio bellissimo ed enorme gatto Bill Murray, due umani e due pesci e le mie montagne sulle Dolomiti, dove scappo appena ho tempo, soprattutto quando posso passare il tempo sul mio snowboard. Sfruttando le conoscenze acquisite dopo puntate su puntate di documentari di viaggio e antropologia che fin da piccola spesso preferivo ai cartoni animati, aiuterò Nicoletta Paese per Paese dandole un'idea generale di dove si troverà.

Leave A Comment