Adattarsi al Cile in poco tempo Guida pratica alla prima visita nel Paese Cileno

Quando si viaggia si ha sempre poco tempo per adattarsi al luogo in cui si è. Ascoltare i consigli degli amici ti fa entrare subito nel mood del Paese.

Ecco qui la seconda parte dei consigli per adattarsi al Cile in poco tempo.

Buco dell’ozono

Si sente tanto parlare del buco dell’ozono ma noi europei poco ce ne preoccupiamo. Invece quando si arriva in questo Paese è necessario pensarci e proteggersi: appena spunta un raggio di sole crema 50+ e cappellino per evitare insolazioni.

Vezzeggiativi

I vezzeggiativi qui sono sprecati, di molte parole si preferisce utilizzare il diminutivo, ma non preoccuparti: “ratito” non è un momento più breve e “trozito” non è una porzione più piccola.

La natura

Se vuoi visitare tutto del Cile serve almeno un mese: in questo Paese puoi trovare Deserto di Atacama (che fiorisce una volta l’anno), paesaggio lunare e geyser al nord; ghiacciai e paesaggio artico al sud; Oceano Pacifico a Ovest e l’alta cordillera delle Ande a Est. Inoltre è ricco di isole, la più famosa è l’Isola di Pasqua a 5 ore di volo da Santiago.

L’orgoglio cileno

“Il Cile è la terra più bella e il popolo è il migliore di tutto il Sud America”: se vuoi contraddire un cileno aspettati discussioni lunghe ore… E alla fine vincerà lui per sfinimento!

Pranzi in famiglia

Se si ha la fortuna di partecipare a un pranzo fra amici o in famiglia non mancherà il cordero asado (agnello arrosto). Non c’è niente di meglio di un buon vino rosso cileno per digerirlo, ma attenzione… il più leggero non ha meno di 12°.

Curiosità: americano o no, se sei hai la carnagione chiara e addirittura sei biondo per loro sei un Gringo! E se vieni da Israele ti chiameranno Marziano.

Leggi la prima parte dell’articolo

Le classifiche ci piacciono sempre un sacco e ci aiutano a destreggiarci tra milioni di informazioni per scegliere meglio cosa fare, cosa mangiare e dove andare. Signore e signori qui le nostre classifiche, sentitevi liberi di aggiungere nei commenti tutto ciò che non abbiamo nominato ma secondo voi degno di nota.

2018-05-28T22:38:54+00:00 06-10-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao, sono Laura. Solare e chiacchierona cerco di vedere sempre il lato positivo delle cose. La passione per i viaggi è arrivata quando a 14 anni i miei genitori mi hanno spedita all'estero per imparare la lingua.La voglia di conoscere nuove persone e scoprire nuove culture mi ha fatto abbandonare subito la paura di partire da sola. Ho visitato Europa, Asia, America del Sud ed ogni Paese mi è rimasto nel cuore.

Leave A Comment