Vacanza in Norvegia: cosa fare Attività e consigli di cosa non perdersi in viaggio nel nord Europa

Tra le cose da fare in vacanza in Norvegia, oltre a visitare le bellezze naturali, le città, i monumenti e i tipici villaggi di pescatori, si possono praticare molte attività sportive. Dall’escursionismo, a piedi, agli sport acquatici, come pesca, vela e canoa. Su tutte le attività, quella assolutamente da fare è una crociera sui fiordi.

La Norvegia è famosa per i suoi fiordi (dal norvegese fjord), lunghi tratti di mare che si insinuano nella costa, inondando antiche valli glaciali, dopo che i ghiacci si sono ritirati (una caratteristica che li distingue dalle insenature marine). I fiordi possono essere lunghi anche centinaia di chilometri e sono costeggiati da ripide pareti rocciose, ricoperte di foreste.

Andiamo a vedere quali fiordi non si possono perdere? E poi laghi, camminate, isole… C’è da fare per tutti i gusti, purché amiate la natura.

Cosa fare in Norvegia

  • Stalheimskleiva

    È una delle strade più ripide del Nord Europa e offre splendide viste. La strada Stalheimskleiva corre su un crinale tra due cascate che possono essere entrambi visibili dalla strada. Lunga 1.5 km, comprende ben 13 tornanti. Attenzione, è aperta solo da maggio a settembre.

  • Treno in Norvegia

    Salire sul treno a Flam. Questo treno permette di fare un viaggio spettacolare, con una vista panoramica della natura più selvaggia e più bella del fiordo norvegese. Lungo i 20 km di percorso si possono vedere i fiumi che attraversano profonde gole, cascate lungo i fianchi di ripide montagne innevate e fattorie di montagna aggrappate vertiginosamente a pendii a picco.

    La Ferrovia di Flåm effettua una fermata fotografica presso la splendida cascata Kjosfossen.

  • Bergen

    Dichiarata dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità, è una città imperdibile durante un tour della Norvegia. È possibile raggiungerla da Oslo con il treno, in un viaggio che diventa un vero e proprio tour panoramico: presso alcune stazioni vi sarà anche permesso di scendere pochi istanti per scattare qualche foto.

    A Bergen si mangia molto bene, non si può passeggiare per Bergen senza fare un salto al mercato del pesce, possibilmente a pranzo.

  • La crociera nei fiordi

    Vedere dall’acqua questi giganti della natura è un’esperienza unica. Quali sono i fiordi più belli?

    • Geirangerfjord: Patrimonio UNESCO, è circondato da elevate montagne, magiche cascate e valli verdeggianti.
    • Sognefjord: Il paesaggio è dominato dalla natura incontaminata. Spicca la valle Aurlandsdalen, ribattezzata “il Grand Canyon della Norvegia” per la bellezza e la varietà del suo ecosistema.
    • Lysefjord: falesia di granito alta 604 metri che si affaccia a strapiombo sul Lysefjord, per emozioni a tutta adrenalina.
    • Hardangerfjord: è situato in una regione chiamata “il Frutteto della Norvegia” per via dei colori vibranti dei suoi giardini e alberi da frutto.
    • Nordfjord: si distingue per il suo mix ideale di paesaggi mozzafiato, siti storici e attività all’aperto
  • i musei di Oslo

    Gli amanti dell’arte dovranno invece dirigersi verso il Museo Munch, che raccoglie molti capolavori dell’artista norvegese, pioniere dell’Espressionismo. Il museo contiene circa 1100 dipinti, 3000 disegni e 18000 litografie. I suoi dipinti di fama internazionale sono l’Urlo, Madonna, Gelosia e il Bacio.

  • L’aurora boreale

    Vedere almeno una volta nella vita l’aurora boreale è un desiderio di molti. La Norvegia è uno dei pochi luoghi al mondo in cui si può avverare questo desiderio. Da Tromso in poi, verso nord, questo sogno si può realizzare.

Dove in Norvegia

  • Tromsø

    Conosciuta nel XIX come la Parigi del Nord, si trova 350 km sopra il Circolo Polare Artico ed è il luogo ideale per ammirare le aurore boreali. Qui dal 21 maggio al 23 luglio c’è il Sole di Mezzanotte, mentre dal 23 novembre al 18 gennaio il Sole non sorge mai sopra l’orizzonte, anche se il crepuscolo garantisce una minima presenza di luce. Imperdibile no?

  • Aurlandsfjord

    È uno dei fiordi più suggestivi al mondo. Si trova nel comune di Aurland a Sogn og Fjordane. Inizia a Flåm e termina sulla montagna di Beitelen, che separa l’Aurlandsfjord dal Nærøyfjord. Non perdetevi questo gioiello!

  • Isole Svalbard

    Sono il sogno di ogni viaggiatore “artico”. Si trovano nel Mar Glaciale Artico. La maggior parte della popolazione, meno di 3mila abitanti, risiede nella cittadina di Longyearbyen, sull’isola di Spitsbergen, la più grande dell’arcipelago. Le isole sono rocciose e spoglie, prive di vegetazione e ricoperte dai ghiacci.

    Il clima è decisamente estremo ma iceberg, orsi bianchi e balene possono rendere unica questa destinazione.

  • Nærøyfjord

    Con le sue montagne scoscese, valli sospese, picchi torreggianti, nevai, cascate e piccoli borghi, questo fiordo è forse la più straordinaria attrazione naturale in Norvegia. L’UNESCO ha incluso la Nærøyfjord e il Geirangerfjord nella sua famosa Lista del Patrimonio Mondiale.

  • Capo Nord

    Si trova nella Norvegia settentrionale, ed è comunemente indicato come punto più a nord d’Europa. Qui tra la metà di maggio e la fine di luglio il sole non tramonta mai, mentre d’inverno, oltre a praticare numerosi sport, è possibile vedere l’aurora boreale.

    È possibile raggiungere Capo Nord in aereo, atterrando a Lakselv o ad Alta, oppure scegliere di volare a Kiruna (Svezia) o Ivalo (Finlandia) e successivamente prendere un’auto a noleggio.

    Per chi invece vuole percorrere la strada per Capo Nord via terra è possibile prendere la statale N6 fino a Olderfjord e dopo imboccare la E69 per Kåfjord, infine salire sul traghetto per Honningsvåg. A proposito di traghetti, la Hurtigruten è un ex battello postale che percorre tutta la costa norvegese, da Bergen fino a Capo Nord.

Cosa sapere prima di andare in Norvegia?

ASCOLTA UN AMICO

Quando viaggiate, non vi affidate anche voi più volentieri ai consigli di un amico appassionato di viaggio piuttosto che ad una guida turistica?
Beh, anch’io ed è proprio da questa idea che nasce la rubrica Ascolta un amico dove sarà proprio lui (o lei) a darmi qualche dritta per esser sicura di non perdermi proprio niente.

2018-04-15T20:27:16+00:00 05-12-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao, sono Luca! Per metà innamorato delle mie Dolomiti e per metà delle altre meraviglie del mondo, che sto esplorando un poco alla volta per passione e per lavoro. Sempre alla ricerca della bellezza, con la macchina fotografica o con gli occhi, lasciandomi sorprendere da luci e panorami. Ho studiato economia e management degli eventi ma ora mi occupo di tutt’altro, aiutando la gente a programmare viaggi unici nel continente africano. Sempre positivo, adoro essere circondato da lingue straniere e culture diverse, sicuro che possono sempre arricchirmi. Per questo seguo con particolare interesse questa avventura lungo le coste di mezzo mondo.

Leave A Comment