Vacanza in Norvegia: cosa sapere Nozioni indispensabili prima di partire per il Paese del nord

Norvegia cosa sapere? Beh, è una delle meraviglie d’Europa: un paese splendido e dove la natura dà il suo meglio. Città, tradizioni, mitologia, panorami selvaggi, ghiacciai e soprattutto i fiordi, insenature naturali dove il mare penetra per centinaia di metri all’interno della costa, creando paesaggi da fiaba.

Conosciamo tutti questa terra da sogno perché almeno una volta abbiamo visto le magiche foto dei fiordi o dell’aurora boreale. Ma la Norvegia è molto di più, c’è tanto da scoprire, pronti per scoprirla?

La Norvegia è un paradiso della natura selvaggia, unico nel suo genere anche rispetto agli altri Paesi scandinavi. Oltre al tipico territorio nordico di tundra, conifere, boschi, montagne, laghi glaciali, fiumi, cascate e corsi d’acqua, la Norvegia si caratterizza principalmente per i suoi fiordi.

Ma oltre a questi, cosa sappiamo su questa striscia di terra che ci divide dall’Artico?

Norvegia: cosa sapere

  • La qualità di vita in Norvegia

    La Norvegia nel 2014 si classificata al primo posto del Prosperity Index per la ricchezza e il benessere dei suoi abitanti (poco più di 5 milioni). È il terzo stato per PIL pro-capite, dopo Qatar e Lussemburgo e la sua ricchezza è un fatto abbastanza recente e deriva dal petrolio (produce il 2,8% del petrolio mondiale).

  • Gli sci

    La parola sci è norvegese: deriva dal il termine “skid” che nell’antica lingua norvegese significava “ricoperto di pelle”. La pelle di foca o di renna veniva utilizzata per evitare che le tavole scivolassero all’indietro sui percorsi in salita

  • La tv norvegese

    È stata votata come nazione dalla TV più noiosa del mondo.

    Sapevate che la tv di stato NRK ha annunciato che presto trasmetterà uno show di 8 ore sulla realizzazione di un maglione ai ferri (in tempo reale)? Altri programmi slow andati in onda negli anni passati, la diretta di 10 ore di un viaggio in treno da Oslo a Bergen e 18 ore dedicate alla deposizione delle uova di salmone. Non vediamo l’ora di guardarli tutti! O forse no.

  • La cultura in Norvegia

    È tra i Paesi più colti del mondo. Secondo il libro dei fatti della CIA, la Norvegia ha l’indice di alfabetizzazione più alto del mondo.

    Il governo incentiva la pubblicazione di libri, acquistando le prima 1000 copie per distribuirle gratuitamente alle biblioteche in tutto il paese. Sapevate che le Università pubbliche sono totalmente gratuite, anche per gli stranieri? Se amate il freddo potreste farci un pensierino!

  • Nils Olav

    Uno dei norvegesi più famosi del mondo potete incontrarlo allo zoo di Edimburgo: è il pinguino Nils Olav, che nel 2008 è stato nominato cavaliere dal Re e oggi può fregiarsi del titolo di Sir. Ma la Norvegia riserva ben altri (piacevoli) record.

  • Tunnel Oslo-Bergen

    In questo paese si trova il tunnel più lungo del mondo. Nel 2000 la Norvegia ha costruito il Il tunnel di Lærdal, che con i suoi 24,5 km di lunghezza è il traforo stradale più lungo del mondo.

    Si trova sulla tratta Oslo-Bergen e il suo tracciato si basa su una serie di leggere curve, che prevengono la stanchezza degli automobilisti e contribuiscono ad aumentare la sicurezza stradale.

  • Re e regina in Norvegia

    Re Harald di Norvegia fece il voto di rimanere celibe per tutta la vita, a meno che non avesse potuto sposare il suo vero amore: la figlia di un mercante di stoffe.

    L’Unione fu approvata dal governo norvegese e la figlia del mercante è ora la regina della Norvegia.

Il sound giusto?

Vuoi scoprire cosa fare a Bali?

ASCOLTA UN AMICO

Quando viaggiate, non vi affidate anche voi più volentieri ai consigli di un amico appassionato di viaggio piuttosto che ad una guida turistica?
Beh, anch’io ed è proprio da questa idea che nasce la rubrica Ascolta un amico dove sarà proprio lui (o lei) a darmi qualche dritta per esser sicura di non perdermi proprio niente.

2018-04-15T20:43:14+00:00 05-12-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao, sono Luca! Per metà innamorato delle mie Dolomiti e per metà delle altre meraviglie del mondo, che sto esplorando un poco alla volta per passione e per lavoro. Sempre alla ricerca della bellezza, con la macchina fotografica o con gli occhi, lasciandomi sorprendere da luci e panorami. Ho studiato economia e management degli eventi ma ora mi occupo di tutt’altro, aiutando la gente a programmare viaggi unici nel continente africano. Sempre positivo, adoro essere circondato da lingue straniere e culture diverse, sicuro che possono sempre arricchirmi. Per questo seguo con particolare interesse questa avventura lungo le coste di mezzo mondo.

Leave A Comment