Costumi e tradizione del carnevale in Brasile Caratteristiche principali e curiosità sul carnevale brasiliano

Costumi e tradizioni del carnevale in Brasile

Ogni anno milioni di persone da tutto il mondo giungono in Brasile con il desiderio di vivere il carnevale più unico e spettacolare del mondo.

A prescindere dalla scelta della città, le costanti di questa festività sono i costumi e le tradizioni del Brasile che da sempre affascinano e stupiscono per la loro particolarità.

Le caratteristiche principali dei costumi brasiliani

Nell’immaginario collettivo, i costumi tipici del carnevale in Brasile sono abbaglianti, coloratissimi, sensuali. Piume e brillantini sono presenti in ogni maschera, e chi li indossa lo fa con una spontaneità disarmante ma allo stesso tempo ipnotica.

Molti travestimenti infatti hanno queste caratteristiche, ma non tutti. Infatti il carnevale è una manifestazione di libertà e quindi ognuno si esprime come meglio lo rappresenta. Fantasia e creatività sono le chiavi del carnevale brasiliano.

I costumi più scintillanti e appariscenti sono quelli che sfilano nel Sambódromo assieme alle scuole di samba, sia a Rio de Janeiro che a San Paolo. Tutte le maschere sono fatte a mano da designer nativi specializzati per questo evento, impiegando anche un anno intero per la loro realizzazione.

Ma ad attirare l’attenzione non è solo il mero travestimento. Infatti a completare l’opera è anche il trucco importante ed elaborato che con cura viene scelto in accordo con il tema dell’outfit.

Il tema della sfilata al sambodromo

Ogni scuola di samba si differenzia dalle altre con la scelta del proprio tema. Dopo aver vagliato le varie proposte per il carnevale venturo, il Carnival Designer del gruppo progetta tutto l’occorrente: il design delle maschere, gli accessori e le decorazioni dei carri. Si tratta di mesi di preparazione a cui tutta la comunità partecipa.

Bloco da Lama

Durante il carnevale, costumi abbaglianti e balli dai movimenti sinuosi sono comuni in tutta la nazione. Ma a Paraty il mascheramento più popolare, soprattutto tra i turisti, è a base di fango.

Infatti la spiaggia di Jabaquara permette di ricoprire il proprio corpo con uno strato di melma per poi raggiungere il corteo in città.

E’ una tradizione nata un po’ per caso nel 1986, quando un gruppo di amici si ricoprono col fango naturale della spiaggia per non farsi pungere dagli insetti. Non riconoscendosi più tra loro e divertiti dalla situazione, decidono di raggiungere il centro città come degli uomini primitivi.

L’iniziativa accoglie molti consensi e emulazioni, tanto da diventare un’usanza chiamata Bloco da Lama – letteralmente “Adunata di Fango”.

Nonostante il Dipartimento del Turismo locale l’abbia adottata come tradizione di Paraty, il Bloco da Lama è limitato alla spiaggia poiché il fango nel centro città creava problemi in termini di pulizia e ordine. Quindi oltre che in città, il carnevale è festeggiato in particolar modo lungo la costa.

Il carnevale in Brasile è la festa più sentita dell’anno, tu ci hai mai partecipato? Raccontaci la tua esperienza nei commenti!

2018-04-09T04:55:31+00:00 09-02-2018|0 Comments

About the Author:

Ciao, sono Joy! Specializzata in comunicazione e appassionata di neuroscienze, sono italiana e colombiana, ma anche cittadina canadese. Mi piacciono i film e le serie tv, le lingue e gli aperitivi in compagnia. Viaggio praticamente sempre senza pianificare nulla o quasi...penso sia il modo più sorprendente per scoprire il mondo e se stessi.

Leave A Comment