​Dal Vietnam alla Cambogia passando per il Mekong Il traghetto che dal Vietnam arriva direttamente alla capitale della Cambogia

  • Tempo di lettura 3′

  • Attività

  • Chau Doc, Vietnam

Raggiungere Phnom Penh in Cambogia dal Vietnam passando per il Mekong è uno dei modi più pratici, oltre che permetterti di evitare l’ennesimo autobus. I paesaggi sono meravigliosi e il viaggio scorrerà liscio.

Siamo al sesto giorno di viaggio e l’idea di prendere l’ennesimo pullman proprio non mi convince, ho quasi la nausea al solo pensiero. Sono arrivata a Chau Doc dopo cinque giorni meravigliosi in sella alla mia bici tra le campagne del Vietnam e quasi per caso vedo un cartello che dice “Ferry to Phnom Penh”. 

In effetti la città é sulle rive del Mekong, lo stesso fiume che attraversa anche la Cambogia e la sua capitale, cosí mi vado ad informare. Non esistono (apparentemente) traghetti non turistici che fanno questa tratta cosí mi rassegno ad affidarmi ad un’agenzia. Il traghetto parte da Cai Be è ferma a Vinh Long e, appunto, Chau Doc prima di arrivare in Cambogia.

Il traghetto per la Cambogia

Il prezzo del biglietto é di 25,00 dollari per me, 12,50 dollari per la mia bici ma mi sembra davvero esagerato. Ci riprovo con l’ufficio turistico sulla strada principale dopo (o prima, dipende da dove arrivate) il mercato del cibo e in effetti mi fanno 25,00 dollari con la bicicletta, peccato che il giorno dopo scopro che in realtà in teoria metà del viaggio dovrei farlo in autobus.

Per fortuna convinco l’omino dei biglietti che ho comprato il viaggio completamente in barca e che il suo collega di dev’esser sbagliato nel compilarlo.

Visto per la Cambogia

Fino al confine con la Cambogia ci vogliono circa  due ore, si scende per sbrigare le pratiche per il visto, si cambia barca e si riparte per altre tre ore circa.
Durante il viaggio ci viene offerta dell’acqua e un muffin dolce ma c’é la possibilità di acquistare altro al piccolo negozietto dove ci fermiamo prima della frontiera.

Il visto per la Cambogia costa 35,00 dollari, si fa al momento ma mi raccomando ricordatevi di portare con voi una fototessera.

Autobus Phnom Penh – Siem Reap

La stazione del traghetto a Phnom Phen é poco piú avanti di quella degli autobus dove compro il mio biglietto per il notturno che partirà alle 23:00 alla volta di Siem Reap e con 9,00 dollari per me e 5,00 per la bici ci assicuriamo il nostro posto e possiamo andare a visitare la città.

Stasera si riparte ma per ora godiamoci un buon piatto di nuddles e assaggiamo che sapore ha la Cambogia.

  • voto 4/5

  • la tranquillità delle acque del Mekong

  • I tempi lunghissimi per qualsiasi cosa

Vai al giorno 4

Un giro in barca non fa mai male, soprattutto dopo cinque giorni a pedalare; qualche ora a vedere il paesaggio che cambia e ritrovarsi in Cambogia. Tu hai fatto un viaggio simile? Raccontacelo nei commenti!

2018-05-08T22:42:42+00:0029-04-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao, io sono Nicky! A luglio ho fatto trent'anni e proprio nel mezzo del cammin di nostra vita, ho deciso di abbandonare la selva oscura di Milano e fare il giro del mondo. La mia passione da sempre sono i viaggi e tutto quello che è effimero e temporaneo, credo che un solo momento possa cambiare una giornata. Adoro i colori e la natura che, in realtá, molte volte sono la stessa cosa e quando succede è meraviglia. Sono una Viaggiatrice, sono una persona appassionata, la logistica è il mio pane e l'onestá il mio maggior valore. Il mio maggior lusso è esser una travel blogger.

Leave A Comment