Vacanza a Bali: cosa fare Per una vacanza indimenticabile sull'isola, ecco cosa non perdere

Vacanza a Bali cosa fare? Meta amatissima da surfisti, appassionati di yoga o semplicemente da chi cerca un posto dove rilassarsi sfuggendo lo stress cittadino. Ma da dove cominciare per organizzare una vacanza a Bali?

Bali è semplicemente un’ isola magica, ora sta a te scoprire e cogliere questa magia in ogni angolo.

Qui qualche consiglio: enjoy it!

Bali: cosa fare

  • Surf a Bali:

    a sto giro non hai proprio scuse, quindi mi limito a darti i nomi delle migliori spiagge per iniziare. A Kuta è dal 1936 che surfano, direi che è una garanzia e un ottimo punto da dove iniziare, altri due spot consigliati sono: Echo Beach e Legian Beach, solo a pochi chilometri, da Kuta sono il posto ideale dove, oltre a surfare, godersi il tramonto.

  • Yoga a Bali:

    anche questo so che non potrà mancare nel tuo soggiorno a Bali. L’isola è piena di scuole, seminari o bellissime location che ti faranno venir voglia di salutare il sole di prima mattina o la sera primi di andare a letto.

  • Scalare il monte Batur:

    più che un monte è un vulcano attivo con all’interno della sua caldera un laghetto. Ci sono un sacco di tour che ti ci porteranno non farai fatica a trovare quello più adatto a te. L’alba dal vulcano è sicuramente una cosa bellissima, ma se non hai voglia di svegliarti troppo presto da Pinggan Village, un piccolo villaggio sulle montagne, avrai un ottima vista sull’alba al monte Batur, dopo di che colazione e si parte.

  • Artigianato balinese:

    sull’isola c’è un grande e amata tradizione artigianale che è una vera e propria arte dell’intaglio del legno:  dalla decorazioni delle case alle maschere teatrali,  delle stoffe alla semplice fattura di ceste e scatole. Magari puoi dedicarti anche te alla creazione di pezzo unico balinese.

  • Danza del fuoco Kecak:

    le danze tradizionali balinesi hanno tutte un fascino indiscutibile, ma la danza del fuoco è unica: circa 70 ragazzi che creano la musica per la danza con dei vocalizzi ritmati, poi arriva il fuoco e la danza, tutto incorniciato dal tramonto sull’oceano indiano.

  • Relax a Bali:

    a cura per ogni dettaglio e il benessere è ovunque. Trovati una spa fatti coccolare poi assapora un cocktail sul bordo di una piscina mentre ti godi il tramonto.

Dove a Bali

  • Foresta di Bamboo a Bali:

    la troverai a Kubu Bangli ed è estremamente bella, in particolare lo è l’effetto dei bamboo innarcati a lato della strada che formano un tunnel verde. E ne troverai più di uno.

  • Ubud:

    la capitale culturale del Paese. Ubud è ricca di templi (tra cui il Monkey Temple), siti storici, danze tradizionali, insomma, il porto ideale per ritiri spirituali, di meditazione o yoga… il tutto contornato da piantagioni di riso e caffè.

  • Penglipuran Village:

    un villaggio tradizionale balinese preservato nel migliore dei modi, unico e a dir poco stupendo. Verrai accolta dai tradizionali portoni balinesi all’ingresso del villaggio, il resto sarà una meraviglia dopo l’altra.

  • La porta del paradiso a Bali:

    una delle prime e più belle immagini legate a Bali sono le antiche porte del paradiso che si trovano a Pura Lempuyang. Per arrivarci devi scalare circa 1700 gradini, una fatica immonda lo so, ma una volta che vedrai in che posto magnifico ti ritroverai, vedrai che ti riprendi.

  • Banyumala Twin Waterfalls:

    ci sono un po’ di cascate nell’entroterra dell’isola, nessuna sarebbe da perdere, ma qua sono più d’una assieme. Facciamo così: tagliamo la testa al toro e decidiamo di andare li, arrivarci non è proprio semplicissimo, ma una buona camminatrice non avrà di certo problemi ad arrivarci, una volta arrivati ci si butta nel piccolo bacino alla base delle cascate per rinfrescarsi. Altre cascate stupende possono essere le Sekumpul Waterfall o le Tibumana Waterfall.

  • I templi di Pura Ulun Danu Beratan:

    a Bali ci sono circa 20.000 templi, più o meno uno per famiglia e non è di certo facile scegliere quali vedere. Ulun Danu Beratan è sicuramente uno dei più suggestivi, altri templi immancabili sono quello di Pura Tirta Empul, Pura Tanah Lot, Pura Taman Ayun o chissà quale altro tempio scoprirai!

Cosa sapere prima di andare a Bali?

ASCOLTA UN AMICO

Quando viaggiate, non vi affidate anche voi più volentieri ai consigli di un amico appassionato di viaggio piuttosto che ad una guida turistica?
Beh, anch’io ed è proprio da questa idea che nasce la rubrica Ascolta un amico dove sarà proprio lui (o lei) a darmi qualche dritta per esser sicura di non perdermi proprio niente.

2018-04-13T18:39:52+00:0009-05-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao! Sono Vania, ho 29 anni adoro sapere cose, creare cose, unicorni e teschi. Vivo tra Milano con il mio bellissimo ed enorme gatto Bill Murray, due umani e due pesci e le mie montagne sulle Dolomiti, dove scappo appena ho tempo, soprattutto quando posso passare il tempo sul mio snowboard. Sfruttando le conoscenze acquisite dopo puntate su puntate di documentari di viaggio e antropologia che fin da piccola spesso preferivo ai cartoni animati, aiuterò Nicoletta Paese per Paese dandole un'idea generale di dove si troverà.

Leave A Comment