Vacanza a tra Melbourne e Perth: cosa fare In viaggio sulla west coast australiana cosa non perdere assolutamente?

Australia, la terra degli aborigeni, posto dove praticamente ovunque c’è un animale che ti può uccidere e se non ti può uccidere è comunque uno strano animale.

Popolata dai discendenti di galeotti inglesi, piena di giovani, o meno, provenienti tutto il mondo, patria di Crocodile Dundee, il favoloso Steven Bradbury e il rimpianto Stephen Irwin, dove non si scherza per niente con quello che metti in valigia e se ordini un caffè ti ritrovi con una birra in mano.

Cosa fare a Melbourne

  • Free City Tour a Melbourne: è una cosa fantastica che si trova in molte città, ci sono vari tour delle varie città con vari temi, a volte su prenotazione altre volte basta presentarsi al puntello, il pagamento non è obbligatorio, ma ovviamente è cosa buona e giusta lasciare una mancia a chi per delle ore ti fa conoscere una città e la sua storia.

    Cerca quello che più ti piace e divertiti a scoprire Melbourne. Prima di decidere che fare consiglio un giro sul City Circle Tram, un vecchio tram rosso, che ti porterà gratuitamente a fare un giro della città e in meno di un’ora vedrai un sacco di luoghi d’interesse della città.

  • Phillip Island: a un’oretta e mezza da Melbourne c’è questa isoletta molto carina, con delle coste dove divertirti, rilassarti, surfare e soprattutto al tramonto vedrai dei carinissimi esserini sui 30 centimetri sfilare sulla spiaggia.

    Sono i pinguini minori blu che dopo una giornata di caccia e pesca tornano sulla spiaggia per la notte. Oltre che grazie ai pinguini Phillip Island è conosciuta per il moto GP, il suo parco naturale e Churchill Island per la sua storia.

  • Mongolfiera a Melbourne: se hai un paio di ore di tempo e la voglia di svegliarti all’alba allora c’è una cosa bellissima che puoi fare. Se poi questa cosa delle mongolfiere ti prende bene a un’ora da Melbourne c’è la Yarra Valley: anche qui potrai sorvolare colline, vigneti e vasti poderi.

  • Great Ocean Road: per 253 km su un lato avrai l’oceano e sull’altro lato la fantastica natura australiana. Tra foreste pluviali, cascate e parchi naturali alla tua destra e formazioni rocciose uniche al mondo come i 12 apostoli, spiagge semi deserte e ristorantini con pesce appena pescato alla tua sinistra, o il contrario sarai a testa in giù e guiderai dalla parte sbagliata della strada.

  • Street Art a Melbourne: gira tra le vie della città seguendo i colori e le emozioni che vari artisti negli anni hanno messo a disposizione di tutti.

    Ci sono dei tour guidati oppure puoi crearne uno tuo: è sicuramente un modo divertente e stimolante per scoprire una nuova città.

  • St Kilda a Melbourne: a due passi da St.Kilda Beach c’è un luna park bellissimo, del 1912, dove l’ingresso è gratuito… unica nota negativa è che è aperto solo nei weekend.

Cosa fare a Perth

  • Kings Park a Perth: immaginati cammini sulle rive dello Swan River, ti ritrovi in un parco enorme, decidi di fermarti lì sull’erba la proprio sulle sponde del fiume, la temperatura è quella giusta, sorseggi qualcosa di fresco e ammiri lo skyline della nuova città ancora da esplorare. Just perfect.

  • City tour a Perth: Anche qui non mancano i tour per visitare la città, ma se non trovi quello giusto per te basta camminare o noleggiare una bici.

    La città si presta benissimo per camminate o pedalate. Se sei un po’ pigra puoi guardare la città da un’imbarcazione senza fare troppa fatica.

  • Rottnest Island: Scappiamo una giornata dalla città e fiondiamoci sulla spiaggia! Prendi una bici, inizia a pedalare e  scegli la spiaggia che ti piace di più, goditi il sole e la brezza marina; mi raccomando però: non lasciare l’isola prima di aver visto un sorriso di un tenerissimo quokka.

  • Heirisson Island: quest’ isoletta piazzata in mezzo allo Swan River è un inaspettato angolo selvaggio a pochi passi dalla città, perchè andare proprio lì? Canguri… e poi è un posto tranquillo lontano dai rumori della città.

  • Caversham Wildlife Park: Se non ne abbiamo abbastanza della natura e di animali c’è un parco privato dove conoscere e scoprire l’unicità della fauna e la flora dell’Australia dell’ovest.

    Piante, rettili, mammiferi, marsupiali e volatili potrai vederli da talmente vicino che potrai quasi toccarli, ma sono comunque animali selvaggi, lasciamogli le loro libertà. Ok magari qualche canguro e wallaby lo puoi accarezzare, se loro te lo permettono.

  • Margaret River: Allontanati dalla città e addentrati nella regione tra vigneti e paesaggi unici e che non ti aspetti da un Paese secco come l’Australia, assaggia un buon vino, magia qualcosa e poi rimettiti sulla strada per vedere la bellissima Jewel Cave Augusta.

    Tieni sempre la fotocamera a portata di mano, anche un semplice giro in auto può regalare un sacco.

Cosa sapere prima di andare in Australia?

ASCOLTA UN AMICO

Quando viaggiate, non vi affidate anche voi più volentieri ai consigli di un amico appassionato di viaggio piuttosto che ad una guida turistica?
Beh, anch’io ed è proprio da questa idea che nasce la rubrica Ascolta un amico dove sarà proprio lui (o lei) a darmi qualche dritta per esser sicura di non perdermi proprio niente.

2018-05-28T17:53:10+00:0002-06-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao! Sono Vania, ho 29 anni adoro sapere cose, creare cose, unicorni e teschi. Vivo tra Milano con il mio bellissimo ed enorme gatto Bill Murray, due umani e due pesci e le mie montagne sulle Dolomiti, dove scappo appena ho tempo, soprattutto quando posso passare il tempo sul mio snowboard. Sfruttando le conoscenze acquisite dopo puntate su puntate di documentari di viaggio e antropologia che fin da piccola spesso preferivo ai cartoni animati, aiuterò Nicoletta Paese per Paese dandole un'idea generale di dove si troverà.

Leave A Comment