Cosa fare a Melbourne in 48 ore

Melbourne in 48 ore? Perché no!

 

Cosa fare in 48h

La Street Art è molto apprezzata e curata a Melbourne tanto che sembra che dei veri e propri quartieri sorgano tra tutti quei colori! Inoltre, molti volontari organizzano anche tour gratuiti di circa mezz’ora, i Free Walking Tours! Il mio consiglio è: A P P R O F I T T A T E N E !

Le guide che sono ragazzi appassionati e giovanissimi vi chiederanno poi un compenso ad offerta, più che lecito dai 🙂

Street Art tra i vicoli di Melbourne

Si può optare per fare pranzo o semplicemente rilassarsi presso i Royal Botanic Gardens. La cura, la pulizia e l’ordine misti a creatività e ricchezza floreale vi stupiranno! In molti si incuriosiscono così tanto che tornano più e più volte per studiare ed ammirare le migliaia di piante che ospitano, come ad esempio gli eucalipti centenari!

L’entrata è tra l’altro gratuita e, per staccare dal caos della città, è un’alternativa perfetta! Come anche i Flagstaff Gardens, una sorta di mini Central Park newyorkese trasportato in Australia!

piante a forma di cavalli come esempio di creatività ai Royal Botanic Gardens

Forse ora è arrivato il momento di un po’ shopping!  Allora, quale migliore meta del Queen Victoria Market?

Non ci crederete, ma è il più grande mercato all’aria aperta dell’emisfero australe! Ovviamente, prende il nome dalla Regina britannica Vittoria (1837-1901) ed è conosciuta anche come “Vic Market” o “Queen Vic“.

È anche l’unico mercato tipicamente ottocentesco sopravvissuto a Melbourne! Gli altri, il Mercato orientale (Eastern Market) e occidentale (Western Market) furono chiusi negli anni ’60.

Anche in questo caso, verrete stupiti dalla pulizia e dall’ordine! Banchi di ogni prodotto, sia pesce, carne, verdura, frutta o oggetti artigianali australiani!

Attenzione però! Non si contrattano i prezzi, qui 🙂

Cosa fare in 72h? Clicca qui!
Cosa fare in 24h? Clicca qui!

ASCOLTA UN AMICO

Quando viaggiate, non vi affidate anche voi più volentieri ai consigli di un amico appassionato di viaggio piuttosto che ad una guida turistica?
Beh, anch’io ed è proprio da questa idea che nasce la rubrica Ascolta un amico dove sarà proprio lui (o lei) a darmi qualche dritta per esser sicura di non perdermi proprio niente.

2017-11-12T15:01:04+00:0024-06-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao, sono Donatella ma tutti mi chiamano Dona! Ho 26 anni, vago per il mondo da 20. Il mio motto in viaggio è: volo e dormo a meno, per vedere e mangiare di più! Sono da sempre innamorata degli States e adoro il tè verde. Seguo la mitica Nicky nel suo giro del mondo con la rubrica “10 frasi per sopravvivere in…” e con qualche altro articolo, perché credo in lei!

Leave A Comment