Cosa mangiare in Thailandia: piatti esotici, ingredienti locali e sapori decisi Un ampio spettro di sapori più e meno forti

La prima cosa che ti colpisce mettendo il piede fuori dal taxi a Bangkok, in Thailandia, è il suo odore, un misto di smog, cibo e umidità che sa di fiume. Fiume che scorre placido tra i numerosissimi canali di Bangkok, che accompagna e regola la vita del popolo col sorriso.

I corsi d’acqua  ricoprono importanza fondamentale non solo nella capitale ma in tutti i territori che vengono bagnati da quelle acque. Sono, infatti, fonte di grande ricchezza per una popolazione che sopravvive giorno dopo giorno.

Il Paese non ha un piatto tipico, ciò che caratterizza il suo patrimonio gastronomico – così come ci comunicò la nostra guida Pim al nostro arrivo nel paese- è l’esistenza di numerose salse più o meno piccanti e speziate che conferiscono sapori decisi ai piatti. Queste vengono mescolate a diversi ingredienti per dar vita a numerosissimi piatti. Ogni zona si caratterizza per l’utilizzo  di alcuni ingredienti base ma le specialità cambiano anche da una città a quella vicina.

Ecco qua secondo me cosa dovete assolutamente mangiare se siete in Thailandia.

Lo street food in Thailandia

I Thailandesi mangiano a tutte le ore e lo fanno in strada, comprando direttamente dalle bancarelle. Ogni venditore è specializzato in un piatto: insalate, zuppe, noodles, riso saltato, fritto… Sicuramente troverete ciò che fa per voi.

Unici accorgimenti: preferite i banchetti più frequentati dai locali, controllatene la “pulizia” e assicuratevi che il cibo sia preparato al momento davanti ai vostri occhi.

Pad Thai

Si tratta di un piatto turistico, a detta di qualcuno, a base di tagliatelle di soia, gamberi, uova, lemongrass, lime, noccioline… Ogni ristorante, o bancarella, prepara la salsa a mondo suo: chi più dolce, chi più aspra. Il risultato se amate i sapori agrodolci  e decisi non vi lascerà delusi.

Se volete provare una ricetta, qui il link: il solo leggerla ha fatto fare la ola alle mie papille gustative.

Zuppe thailandesi

Esistono tante diverse varietà di zuppe nel paese, più o meno piccanti e speziate.

Le più famose sono quelle di curry e latte di cocco. In una ciotola viene servita una zuppa cremosa a base di latte di cocco, spezie  e i diversi ingredienti: carne, pesce, verdure. La zuppa viene servita con una porzione di riso jasmin  che insieme al latte di cocco aiuta a mitigare la piccantezza.

Contrariamente all’aspetto innocuo, alcune sono veramente super hot e dai sapori decisi. Quindi non fatevi ingannare

Il pesce in Thailandia

A sud del Paese, l’ingrediente principe della cucina è naturalmente il pesce, pescato nel Golfo del Siam o nel Mare delle Andamane.

In molte località, si allestiscono numerosi banchetti ma anche  ristorantini all’aperto con la griglia a vista. Il pesce viene sistemato sui banchi o ancora vivo negli acquari. I clienti scelgono ciò che vogliono mangiare e gli ingredienti vengono cotti sotto gli occhi di tutti. Infine il pesce viene servito con qualche salsa e fettine di lime appena tagliato.

Semplice ma sicuramente soddisfacente per la vista e il palato

Riso glutinoso con mango

Dolce tipico di alcune zone ma ormai presente in molti luoghi a predominanza turistica. Si tratta di riso glutinoso bollito e condito con una salsa dolce a base di latte di cocco. Il riso dolce viene poi accompagnato da mango fresco.

La consistenza è particolare ma il profumo e il sapore ti fanno realmente capire che sei in vacanza.

Mangiare gli insetti in Thailandia

Non si può non parlare di Thailandia e street food senza parlare delle bancarelle di insetti. Più numerose nel periodo delle piogge, sono considerati uno degli alimenti più particolari del paese.

Fino agli anni ’70, gli insetti erano parte dell’alimentazione delle popolazioni del nord  in quanto grande fonte proteica. Sicuramente la  volontà del governo di promuovere allevamenti di pollo e maiale ha causato la diminuzione di questa tradizione. Infatti questa resta viva principalmente per il divertimento dei turisti. Solo per stomaci forti, sono sapori decisi!!

Le classifiche ci piacciono sempre un sacco e ci aiutano a destreggiarci tra milioni di informazioni per scegliere meglio cosa fare, cosa mangiare e dove andare. Signore e signori qui le nostre classifiche, sentitevi liberi di aggiungere nei commenti tutto ciò che non abbiamo nominato ma secondo voi degno di nota.

2018-05-09T02:06:50+00:0005-11-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao, sono Claudia. Sono un'anima in cerca di se stessa, ho mille hobby e passioni, sono arrivata a capire cosa voglio fare "da grande" e lavoro per raggiungere il mio obiettivo, la mia missione. Sono amante del cibo, vegana da 3 anni e Sommelier da qualche mese, diventerò come la gattara dei Simpson, pratico Ashtanga Yoga e vivo con consapevolezza le mie giornate su questa Terra che vorrei esplorare in ogni suo angolo.

Leave A Comment