10 frasi per sopravvivere in… Norvegia [part 1]

Sopravvivere in Norvegia per chiunque provenga da Paesi a sud della Scandinavia è sempre una sfida in qualsiasi periodo dell’anno. D’estate fa freddo e d’inverno ancora di più del normale. A parte il clima che non possiamo cambiare, queste 10 frasi possono sicuramente aiutarti in Norvegia, la terra dei vichinghi.

Piccoli appunti da fare sul norvegese: comprendere e fare pratica di norvegese moderno è semplice. Impararlo a parlare fluentemente è estremamente difficile.

Già solo per lo scritto esistono 2 lingue, il  Bokmål, è il più comune e deriva dal danese, il Nynorsk, è una lingua ricostruita dallo scritto standard nella seconda metà dell’ottocento da Ivar Aasen, un insegnante e linguista che non aveva niente da fare. Senza contare la miriade di dialetti che ci sono. I territori della Norvegia sono molto estesi e tra un paesetto e l’altro passano chilometri e chilometri. Questo crea un pot-pourri di lingue così differenti tra loro che, avere un norvegese unico, sembra quasi impossibile. Come l’italiano d’altronde, no?

Per chi è più “studiato” di me, potrà sicuramente aiutare il fatto che il norvegese è molto simile al danese, all’islandese e allo svedese, con qualcosina ripresa anche dal tedesco. Si scrive con il nostro stesso alfabeto con l’aggiunta di queste tre simpatiche vocali che ricordano tanto i mobili dell’ikea:/ø/, /æ/, /å/.

Se sei curioso di conoscere la pronuncia di alcune delle frasi che leggerai, qui puoi ascoltarla! Spiegare come si pronunciano, sarebbe davvero troppo fantasioso!

Qui, invece, puoi leggere qualcosina in più sulla storia della lingua, regole e teoria.

1. God morgen

God morgen frasi sopravvivere Norvegia

Iniziamo dalla base base: “buongiorno!”. (Andiamo sul soft che non si sa mai come possano reagire questi vichinghi!)

2. Takk

frasi sopravvivere norvegia

Per evitare qualsiasi malinteso e per buona educazione, ringraziamo sempre. Ricorda che sarai nella terra dei vichinghi e sono imprevedibili. Ecco il “grazie” norvegese!

3. Unnskyld

frasi sopravvivere norvegia

Sbatti contro la vecchietta norvegese alla cassa del supermercato e le passi avanti. Non sai come chiedere scusa? Con questa parola che sembra quasi impronunciabile e inventata! In realtà, la pronuncia è carina, perché è una specie di “unnscild“. Semplice, eh?

4. Beklager

10 frasi sopravvivere Norvegia

Se poi la vecchietta della cassa, si trasforma in una vichinga agguerrita che non ti lascia in pace, perché non ti vede mortificato/a, c’è solo una cosa da dire: “sono desolato! Mi dispiace!”. Penso che questa finora sia l’unica parola che si legge proprio com’è scritta, con la /r/ sfumata alla fine!

5. Ha det

10 frasi sopravvivere Norvegia

No, non è nessun dialetto italiano. (Non so tu, ma io ogni volta che leggo questa frase muoio dal ridere da sola!)

Si tratta dell’unica cosa che puoi dire al negozio, dopo la sceneggiata napoletana della vecchietta: “addio! ciaone!

Continua a leggere

Le classifiche ci piacciono sempre un sacco e ci aiutano a destreggiarci tra milioni di informazioni per scegliere meglio cosa fare, cosa mangiare e dove andare. Signore e signori qui le nostre classifiche, sentitevi liberi di aggiungere nei commenti tutto ciò che non abbiamo nominato ma secondo voi degno di nota.

2017-12-08T20:05:41+00:0008-12-2017|0 Comments

About the Author:

Ciao, sono Donatella ma tutti mi chiamano Dona! Ho 26 anni, vago per il mondo da 20. Il mio motto in viaggio è: volo e dormo a meno, per vedere e mangiare di più! Sono una eco-friendly traduttrice freelance innamorata degli States e adoro il tè verde. Seguo la mitica Nicky nel suo giro del mondo con la rubrica “10 frasi per sopravvivere in…” e con qualche altro articolo, perché credo in lei!

Leave A Comment