Sigiriya: una delle leggende più belle dello Sri Lanka Alla scoperta della fortezza perduta di Sigiriya

Sigiriya: l’ottava meraviglia del mondo

Digitando su Google Immagini Sri Lanka, Sigiriya appare tra i primi risultati di ricerca, è considerata da molti l’ottava meraviglia del mondo, sto parlando della maestosa ed imponente fortezza.

Sigiriya è nota anche come Lion Rock, per via delle due enormi zampe di leone scolpite alla base, quasi a proteggere l’ingresso della fortezza. 1600 scalini separano la base dalla cima della montagna, alta circa 370 metri ed apparentemente inaccessibile, è di una bellezza tale da togliere il fiato.

 

 

La leggenda di Sigiriya

Alla sommità della roccia sorge un palazzo attorno al quale aleggia una leggenda legata al re Kasyap, il figlio illegittimo di re Dhatusena e fratellastro di Mugallan, il futuro erede al trono. La storia narra che Kasyap fece murare vivo suo padre e provò ad uccidere Mugallan, il quale però fuggì in India.

Qui Mugallan iniziò a maturare la vendetta nei confronti del fratellastro. Kasyap, temendo proprio il ritorno del fratello, fece erigere un palazzo fortezza, inespugnabile, circondato da fossati pieni di coccodrilli. Qui regnò per undici anni, durante i quali rese il palazzo una reggia di straordinario splendore: Sigiriya divenne al tempo stesso fortezza e palazzo di piacere, dove Kasyap si circondò di concubine. Vi trasferì la capitale del regno, originariamente situata a Anuradapura.

Intanto in India, Mugallan riuscì a mettere su un esercito da condurre in Sri Lanka per riprendersi il trono e dichiarò guerra al fratellastro.

La leggenda narra che Kasyap salì su un elefante per raggiungere una posizione più favorevole mentre il suo esercito, temendo che stesse per fuggire, lo abbandonò. Kasyap, sentendosi perso, si uccise con la sua stessa spada e Mugallan salì al trono, riportò la capitale del regno a Anuradapura e trasformò la fortezza in un monastero.

Sigiriya patrimonio dell’UNESCO

I racconti intorno alla storia di Sigiriya arrivano dalla voce popolare e dalle scarse informazioni storiche sulla sua origine. Fortezza, palazzo di piacere o monastero buddhista, oggi Sigiriya è uno dei siti archeologici più visitati dello Sri Lanka.

Nel 1982 è entrato a far parte dei siti patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO.

Sempre nel 1982 vi è stato girato il video di Save a Prayer dei Duran Duran mentre nel 1979 è stato il set cinematografico del film The Fountains of Paradise.

Le leggende ci piacciono sempre tantissimo e non potevamo non farci affascinare da quella di Sigiriya, una delle più misteriose al mondo. Avete visitato questa bellissima fortezza? Siete rimasti anche voi a bocca aperta? Raccontatecelo nei commenti!

2018-12-24T22:29:30+00:0018-02-2018|0 Comments

About the Author:

Ciao! Sono Maria, abruzzese trapiantata in Brianza! A 19 anni ho fatto le valigie, lasciando la mia terra, per indirizzare la mia vita. Sono un’eterna sognatrice, mi piace vivere la vita a colori, mi sento un po’ Alice nel paese delle meraviglie. Mi sono sempre circondata di libri, adoro le leggende nordiche e il genere fantasy. Amo il cibo ed il buon vino. Il viaggio è nel mio DNA: voglio scoprire nuovi mondi e diverse culture e conoscere tutto ciò che ci circonda.

Leave A Comment