Gatto domestico in Italia: amico fidato di molti Il gatto è un animale domestico davvero molto diffuso in Italia

Sì è vero il cane è il migliore amico dell’uomo. D’accordo, lo aiuta in mille compiti, a volte davvero importanti, fino ad arrivare a salvargli la vita.

Ma c’è un animale a noi altrettanto vicino, allo stesso tempo misterioso, indipendente, pigro e “carezzevole“. Un esserino che ha ispirato poeti, favole e storie dalla notte dei tempi. Un animaletto che dà a tutti la possibilità di provare la stessa sensazione che si avrebbe ad accarezzare una tigre. Naturalmente si tratta del gatto.

Al contrario del cane, l’altro animale domestico tra i più presenti nelle case italiane, è un animale con una personalità del tutto particolare.

Non è facile conquistare l’amicizia di un gatto. Vi concederà la sua amicizia se mostrerete di meritarne l’onore, ma non sarà mai il vostro schiavo” diceva T. Gautier, uno scrittore Francese del 1800. “Non si possiede mai un gatto. Semmai si è ammessi alla sua vita, il che è senz’altro un privilegio” sosteneva Beryl Reid, un attrice Britannica del 1900. Insomma tutti sembrano essere d’accordo: i cani hanno i padroni … i gatti hanno gli schiavi.

Molte sono le leggende e i miti che girano attorno a questo animale meraviglioso. C’è chi dice, per esempio, che abbiano molteplici vite (7 in Italia, 9 nei paesi anglosassoni), forse per la loro straordinaria capacità di sopravvivenza anche agli incidenti più terribili.

Ma quanto conosciamo davvero di questi animali pur così a noi vicini? Tutti sanno che fanno le fusa, ritraggono gli affilatissimi artigli… e che a volte li usano un po’ anche contro di noi.

Lo sapevi che il gatto…

I gatti sono stati addomesticati oltre 4000 anni fa per le loro capacità di caccia.

Un gatto di nome Stubbs è stato ufficialmente sindaco di Takleena in Alaska per 20 anni dal 1997 al 2017, anche se la sua nomina era in realtà onoraria e la città fosse semplicemente un distretto storico.

I gatti neri sono considerati come di cattivo auspicio in Italia e Sati Uniti, ma portano fortuna in Gran Bretagna e Australia.

Se un gatto ha il manto di tre colorazioni diverse è sempre di sesso femminile.

Secondo molti studi possedere un gatto riduce il rischio di attacco cardiaco di un terzo.

Anche i gatti hanno una zampa preferita e spesso sono mancini.

I gatti hanno 32 muscoli nelle loro orecchie che gli danno una mobilità straordinaria. Possono, inoltre, udire frequenze sia più basse che più alte di quelle che possiamo sentire noi umani.

I baffi dei gatti sono un vero e proprio organo del tatto e sono molto importanti per loro quindi non vanno mai tagliati.

I gatti dormono circa il 70% del loro tempo… anche se a volte sembra molto di più!

Riflesso verticale: quando il gatto si raddrizza in caduta

Si potrebbe continuare a lungo… ma la caratteristica indubbiamente più straordinaria di questo affascinante piccolo felino è il cosiddettoriflesso verticale cioè la sua innata capacità di raddrizzarsi mentre è in caduta per atterrare con le zampe.

Compare nell’animale già nel primo mese di vita e si perfeziona nel secondo. Il gatto ha bisogno di circa un metro per ruotare e quindi, paradossalmente, può subire molti più danni da una caduta di pochi centimetri che da una di molti metri. In quest’ultimo caso infatti il gatto atterrerebbe sulle zampe alla sua velocità limite che, grazie alla sua particolare conformazione, è di appena 100 km orari (meno della metà di quella di un uomo).

Attenzione però: questo non significa che potete gettare il vostro gatto giù dalla finestra tutte le volte che non si comporta come vorreste … anche perché probabilmente sarebbero molte di più delle 7 (o 9) vite di cui dispone secondo la leggenda. Qualsiasi caduta può costituire potenzialmente un rischio di traumi, anche seri. Quindi, lasciate scegliere a lui da dove e come saltare… tanto ormai l’avrete capito: per possederne uno bisogna abituarsi a sottomettersi alle sue decisioni.

Il gatto è un vero membro della famiglia per molti. Tu hai un gatto nella tua vita? Raccontaci un po’ di lui se ti va nei commenti!

Se ti è piaciuto questo racconto, ne puoi leggere altri sul mio blog Tototravel.it.

2018-12-06T13:10:31+00:0011-11-2018|0 Comments

About the Author:

Ciao! Sono Toto e sono stato folgorato dai viaggi sin da piccolo. Sono una persona vivace, con un carattere sicuramente forte, ma cerco sempre di essere auto ironico e magari divertente.. o almeno ci provo. Viaggiare mi dà energia e mi apre la mente. Vieni con me per scoprire il mondo con gli occhi curiosi come quelli di un bambino.

Leave A Comment