Cosa fare e cosa vedere in Indonesia Numerose bellezze tutte da scoprire in Indonesia

Meta amatissima da surfisti, appassionati di yoga o semplicemente da chi cerca un posto dove rilassarsi sfuggendo lo stress cittadino. Ma da dove cominciare per organizzare una vacanza a Bali?

Bali è semplicemente un’ isola magica, ora sta a te scoprire e cogliere questa magia in ogni angolo.

Qui qualche consiglio: enjoy it!

Cosa fare in Indonesia

  • Fai snorkeling nel mare cristallino delle 1000 isole (Pulau Seribu), un arcipelago al largo della capitale Giacarta.

    Immergiti, maschera e pinne, tra pesci tropicali, coralli e relitti sul fondale. Per una esperienza indimenticabile, fermati sulla spiaggia e goditi il tramonto, meravigliosamente lontano dalle luci accecanti della metropoli indonesiana.

  • Visita l’isola di Komodo e innamorati delle sue bellezze naturali e della fauna unica al mondo.

    Scopri la Pink Beach, una spiaggia con una meravigliosa sabbia rosa e immergiti nel mondo dei komodo, la specie di varano più grande al mondo. Fai però molta attenzione: il loro morso, causa la saliva altamente batterica, può essere fatale!

  • Vivi la fantastica ospitalità del popolo indonesiano. Gli abitanti dell’arcipelago, in special modo quelli dei centri meno conosciuti, sono assolutamente affascinati dagli occidentali.

    Fatti un giro nei paesini sperduti e goditi un po’ di inaspettata celebrità. Non di rado succede di essere “assaliti” dagli indonesiani che ti chiederanno di scattare qualche foto con loro.

  • Scopri l’Orto Botanico di Bogor a sud di Giacarta. Immerso tra alberi mastodontici e ninfee che accarezzano i suoi graziosi laghetti, le sue meraviglie sono molteplici.

    Se sarai fortunato, potrai ammirare un bellissimo esemplare di rafflesia gigante o anche l’aro gigante, il fiore più grande al mondo che sboccia una volta l’anno e che viene soprannominato “il fiore cadavere” perché emana un odore forte e sgradevole.

  • Immergiti nella cultura indonesiana e goditi i tipici spettacoli di marionette (Wayang), il teatro delle ombre (Wayang Kulit), i balli locali e gli spettacoli musicali del Gamelan, un’orchestra fatta di xilofoni, metallofoni vari e gong.

Dove a Bali

  • Foresta di Bamboo a Bali:

    la troverai a Kubu Bangli ed è estremamente bella, in particolare lo è l’effetto dei bamboo innarcati a lato della strada che formano un tunnel verde. E ne troverai più di uno.

  • Ubud:

    la capitale culturale del Paese. Ubud è ricca di templi (tra cui il Monkey Temple), siti storici, danze tradizionali, insomma, il porto ideale per ritiri spirituali, di meditazione o yoga… il tutto contornato da piantagioni di riso e caffè.

  • Penglipuran Village:

    un villaggio tradizionale balinese preservato nel migliore dei modi, unico e a dir poco stupendo. Verrai accolta dai tradizionali portoni balinesi all’ingresso del villaggio, il resto sarà una meraviglia dopo l’altra.

  • La porta del paradiso a Bali:

    una delle prime e più belle immagini legate a Bali sono le antiche porte del paradiso che si trovano a Pura Lempuyang. Per arrivarci devi scalare circa 1700 gradini, una fatica immonda lo so, ma una volta che vedrai in che posto magnifico ti ritroverai, vedrai che ti riprendi.

  • Banyumala Twin Waterfalls:

    ci sono un po’ di cascate nell’entroterra dell’isola, nessuna sarebbe da perdere, ma qua sono più d’una assieme. Facciamo così: tagliamo la testa al toro e decidiamo di andare li, arrivarci non è proprio semplicissimo, ma una buona camminatrice non avrà di certo problemi ad arrivarci, una volta arrivati ci si butta nel piccolo bacino alla base delle cascate per rinfrescarsi. Altre cascate stupende possono essere le Sekumpul Waterfall o le Tibumana Waterfall.

  • I templi di Pura Ulun Danu Beratan:

    a Bali ci sono circa 20.000 templi, più o meno uno per famiglia e non è di certo facile scegliere quali vedere. Ulun Danu Beratan è sicuramente uno dei più suggestivi, altri templi immancabili sono quello di Pura Tirta Empul, Pura Tanah Lot, Pura Taman Ayun o chissà quale altro tempio scoprirai!

Cosa sapere prima di andare a Bali?

ASCOLTA UN AMICO

Quando viaggiate, non vi affidate anche voi più volentieri ai consigli di un amico appassionato di viaggio piuttosto che ad una guida turistica?
Beh, anch’io ed è proprio da questa idea che nasce la rubrica Ascolta un amico dove sarà proprio lui (o lei) a darmi qualche dritta per esser sicura di non perdermi proprio niente.

2018-12-24T23:05:36+00:0024-12-2018|0 Comments

About the Author:

Ciao, io sono Federi­ca! Ho 24 anni e stu­dio relazioni intern­azionali a Napoli, città dell'incontro e dell' amore. Vivo la mia vita senza tro­ppe restrizioni este­rnando tutte le mie emozioni. Sono empat­ica, amo i colori e il contatto umano. La mia passione più grande è esplorare e ascoltare tutto quel­lo che l'universo ha da raccontare. Mi piace sapere sempre cosa fare e come farlo ma adoro le sfide e credo che gli impr­evisti arricchiscano di sapore la mia qu­otidianità. Mi perdo spesso (e volentier­i!) e credo nelle co­incidenze!!

Leave A Comment