Indonesia: cosa sapere? Consigli e curiosità sulla suggestiva Indonesia

Hai già prenotato le tue vacanze in Indonesia ma non sai cosa aspettarti da questo paese così lontano e diverso dal nostro? Vuoi saperne di più sui loro usi e costumi per non arrivare impreparato? Leggi l’articolo e scopriamolo insieme!

Indonesia: cosa sapere

  • Matrimonio in Indonesia

    Durante una conversazione con un indonesiano, non sorprenderti se la prima domanda che ti faranno sarà “sei sposato?”. Per loro il matrimonio è molto importante e attorno ad esso si riallacciano numerose tradizioni. Lo sapevi che i matrimoni sono quasi tutti combinati e che a mettere l’anello al dito della sposa è la madre dello sposo e non direttamente lo sposo?

    Inoltre, dopo tutto lo stress causato dal matrimonio, se appartieni alla comunità Tidong, non puoi rilassarti in compagnia del tuo partner e non pensare più a nulla perchè agli sposi è impedito andare in bagno per tre giorni e tre notti dopo la cerimonia. Se questo precetto non viene rispettato, si crede che i novelli sposi potrebbero più facilmente divorziare, non avere figli o averli con problemi di salute.

  • L’Indonesia e il suo cibo

    Il cibo indonesiano è famoso per essere “piccantissimo”. Se dovessi sentire la parola “sambil” associata a quella di un alimento, preparati a sputare fuoco.

    Lo sapevi che la cucina indonesiana è influenzata dalle tradizioni culinarie cinesi e indiane? Si mangia spesso il riso, sia come piatto principale che come contorno e i cibi vengono frequentemente insaporiti con delle spezie che ricordano i sapori tipici dell’India.

    I piatti tipici e il modo di cucinarli cambia di isola in isola ma ovunque si serve pesce fresco, pollo e manzo.

  • Quotidianità degli indonesiani

    Gli abitanti dell’Indonesia, soprattutto quelli delle grandi città, tendono a passare gran parte del loro tempo libero nei numerosissimi “mall”. Difficilmente fanno shopping ma ne approfittano per rinfrescarsi grazie all’aria condizionata e utilizzare internet gratuitamente.

    Comunque, spesso capita, soprattutto a Giacarta, di imbattersi nel forte smog che rende l’aria irrespirabile quindi se soffri di problemi respiratori, procurati una mascherina.

    Oltre a ciò, se hai intenzione di stare a Giacarta o una delle grandi città indonesiane, scarica l’app Gojek, il servizio di taxi più diffuso dell’arcipelago. Per una mangiata di soldi, potresti evitare il traffico congestionato dei grandi centri sfrecciando in scooter con il tuo driver.

  • Rilassarsi in Indonesia

    Hai mai visto un indonesiano riposarsi?  Come molte popolazioni asiatiche, anche gli indonesiani hanno uno strano modo di rilassarsi per strada. Ti capiterà spesso di vedere uomini accovacciati, ovvero con ginocchia sono flesse al punto che le cosce toccano i polpacci e i talloni restano appoggiati al suolo in una posizione che a noi sembra tutto tranne che confortevole.

  • L’Indonesia e i suoi divieti

    L’uso di droghe è perseguibile severamente per legge infatti lo spaccio di sostanze stupefacenti può portare persino alla pena capitale.

    Gli alcolici, invece, sebbene sia vietato berli in luoghi pubblici, vengono serviti tranquillamente in numerosi bar. Fai attenzione però, non sono visti di buon occhio né nell’isola di Giava né in quella di Sumatra.

Il sound giusto?

Vuoi scoprire cosa fare a Bali?

ASCOLTA UN AMICO

Quando viaggiate, non vi affidate anche voi più volentieri ai consigli di un amico appassionato di viaggio piuttosto che ad una guida turistica?
Beh, anch’io ed è proprio da questa idea che nasce la rubrica Ascolta un amico dove sarà proprio lui (o lei) a darmi qualche dritta per esser sicura di non perdermi proprio niente.

2018-12-24T23:00:28+00:0024-12-2018|0 Comments

About the Author:

Ciao, io sono Federi­ca! Ho 24 anni e stu­dio relazioni intern­azionali a Napoli, città dell'incontro e dell' amore. Vivo la mia vita senza tro­ppe restrizioni este­rnando tutte le mie emozioni. Sono empat­ica, amo i colori e il contatto umano. La mia passione più grande è esplorare e ascoltare tutto quel­lo che l'universo ha da raccontare. Mi piace sapere sempre cosa fare e come farlo ma adoro le sfide e credo che gli impr­evisti arricchiscano di sapore la mia qu­otidianità. Mi perdo spesso (e volentier­i!) e credo nelle co­incidenze!!

Leave A Comment