Il viaggiatore del Capricorno non lascia volentieri la sua terra Il più solitario dei viaggiatori parte solo se la meta e la compagnia sono di suo gusto

  • Puntuale

  • selettivo

  • Spartano

Il viaggiatore del segno del Capricorno è profondamente legato alla propria terra e di solito non ama separarsene. A volte capita che un Capricorno abbia una mappa astrale con valori importanti nel segno del Sagittario, o in altri segni di fuoco, che lo rendono più avventuroso e vagabondo rispetto allo standard. Anche in questi casi, però, il nostro amico, nel partire avvertirà il senso del distacco dalla sua dimora.

Il Capricorno, segno cardinale di terra governato da Saturno, custodisce un’indole emotiva e nostalgica, legata al passato e ai luoghi che lo hanno viso nascere e crescere. Il nostro viaggiatore è legato alla propria terra come se fosse una seconda madre o un secondo padre.

I rappresentanti del decimo segno zodiacale, sono legati alle proprie origini, alle proprie abitudini e amano tutto ciò che risulta loro famigliare. L’esplorazione più gratificante è legata alla scoperta dei luoghi in cui vivono, o di quelli legati alle proprie origini. Questi individui solitari ed introversi non amano esplorare il mondo per curiosità, o per esigenza, come può capitare ad altri viaggiatori dello zodiaco, loro vanno “perché si deve andare”.

Dietro ad una loro partenza c’è, quasi sempre, un motivo legato ad un “dovere”, a qualcosa che sentono di dover compiere. Partono perché si sono innamorati di un’idea o di qualcuno, oppure vengono trasportati da un’ambizione, loro linfa vitale.

Con queste premesse, è facile comprendere quanto sia difficile convincere un Capricorno a partire quando non vuole. Il Capricorno si innamora in cuor suo di pochi posti al mondo che evocano qualcosa di importante e famigliare nel contempo, sognando tutta la vita di raggiungerli.

Quando arriva il momento di partire per un “luogo del cuore” ogni esitazione scompare, insieme alla nostalgia e qui inizia l’epica avventura del Capricorno, che conserverà il ricordo del suo viaggio per molto tempo rievocandolo nei suoi racconti

Senza un buon motivo, dunque, spingere un Capricorno a lasciare i suoi amati boschi, o le sue stanze, per raggiungere luoghi che non siano di suo interesse si rivela un’ardua impresa, che, forse, solo una grande ricompensa in denaro potrebbe rendere possibile.

Una volta stabilita la meta, il viaggiatore del Capricorno si rivela molto selettivo anche riguardo alla compagnia. Di natura solitaria e diffidente non potrebbe partire con chiunque, né con qualcuno che non ispiri fiducia e simpatia a suo insindacabile giudizio. C’è da sottolineare che spesso, dopo un’attenta selezione, sarebbero capaci di accompagnarsi con i peggiori malavitosi esistenti in circolazione, o apparentemente tali.

Il Capricorno infatti, spesso si circonda di chi faccia da specchio perfetto ai suoi lati ombra e non è insolito vederli, riservati e snob quali sono, in compagnia di persone completamente diverse da loro. Gli esponenti di questo segno, sono un mix di razionalità ed istinto e scelgono, a colpo d’occhio, chi può andar loro a genio, oppure no. Con gli imprevedibili risultati sopracitati.

Tra i punti deboli del segno ci sono l‘introversione, la diffidenza, la testardaggine, il controllo e la necessità di assecondare i bisogni primari, sempre e comunque.

Il viaggiatore del Capricorno è notoriamente silenzioso, poco espansivo e di pochi complimenti, a meno che non si senta totalmente a suo agio con i compagni di viaggio. Il Capricorno è diffidente: perché si apra deve “riconoscersi” nell’altro e provare un’istintiva simpatia. In caso contrario, può rivelarsi un compagno poco socievole e brusco.

A causa della testardaggine può rivelarsi difficoltoso anche cambiare un itinerario o affrontare un imprevisto. L’amico del Capricorno, cerca di avere tutto sotto controllo e di fronte al cambiamento, non sempre riesce a dimostrarsi elastico.

Inoltre, il Viaggiatore del Capricorno nelle sue esigenze è primario: se c’è una cosa che sopporta poco, è avere fame e sonno. Quindi anche in vacanza la buona cucina, possibilmente dai sapori tradizionali, non deve mancare.

Astrocartografia del Capricorno

Esiste in Astrologia una branca chiamata Astrocartografia, che  sostiene ci sia corrispondenza simbolica tra i pianeti del nostro Tema Natale e le varie città del mondo e i Segni Zodiacali.

Città e Regioni italiane: Forlì, Modena, Prato, Tortona

Città estere: Brandeburgo, Bruxelles, Città del Messico, Costanza, Oxford, Port Said, Tokyo.
Stati e Regioni estere: Afghanistan, Albania, Bosnia, Bulgaria, Grecia, India, Macedonia, Messico, Punjab, Sassonia, Nuova Zelanda.

Capricorno: punti di forza e punti di debolezza

Punti di forza : deciso, spartano, resistente alla fatica, adattabile, stoico, leader.

Quando prende una decisione il viaggiatore del Capricorno parte deciso a raggiungere la meta come se fosse un’impresa eroica da cui nulla potrà distoglierlo.

Come compagno di viaggio è molto forte e resistente: si rivela un vero leader per chiunque lo segua. In caso di imprevisti, affronta stoicamente il problema, sacrificandosi anche per gli altri, se strettamente necessario.

Il nostro amico, dominato da Saturno, custodisce un’anima spartana e in viaggio non cerca grandi comodità o suite super lusso, che peraltro apprezza nella vita di tutti i giorni.

Il Capricorno pur essendo ambizioso, in viaggio si accontenta dell’essenziale: un posto caldo e pulito, dove rifocillarsi a sufficienza, andrà benissimo. Purché sia una situazione temporanea.

Tra i punti deboli del segno ci sono l‘introversione, la diffidenza, la testardaggine, il controllo e la necessità di assecondare i bisogni primari, sempre e comunque.

Il viaggiatore del Capricorno è notoriamente silenzioso, poco espansivo e di pochi complimenti, a meno che non si senta totalmente a suo agio con i compagni di viaggio. Il Capricorno infatti, è diffidente: perché si apra deve “riconoscersi” nell’altro e provare un’istintiva simpatia. In caso contrario, può rivelarsi un compagno poco socievole e brusco.

A causa della testardaggine può rivelarsi difficoltoso anche cambiare un’itinerario o affrontare un imprevisto.

Se c’è una cosa che il Capricorno non ama è avere fame, quindi anche in vacanza la buona cucina, possibilmente dai sapori tradizionali, non deve mancare.

Ogni segno zodiacale ha le sue particolarità e i suoi gusti anche in termini di viaggio: scoprile con Lia, la nostra super astrologa!

2019-01-07T16:20:16+00:0031-12-2018|0 Comments

About the Author:

Ciao, mi chiamo Italia, ma tutti mi chiamano Lia. Vivo ascoltando il mio cuore e cercando di dare spazio a tutto ciò che mi emoziona. Ho un passato da attrice, uno da studentessa di Lettere & Filosofia, e uno da shopping addicted. Amo la moda, viaggiare, gli animali, il mare. Mi interesso di astrologia e spiritualità. Vorrei vivere con i miei gatti e il mio amore, su un'isola. Ma non ho ancora capito quale. Seguo Nicky in questa fantastica avventura, per ammirazione, perchè fare il giro del mondo in solitaria, era uno dei miei desideri da piccola.

Leave A Comment