Come si organizza un giro del mondo Passo passo tutta l'organizzazione per prepararsi a partire per un viaggio intorno al mondo2018-12-24T22:49:38+00:00

Come si organizza il giro del mondo?

Passo passo tutta l’organizzazione per prepararsi ad un viaggio impegnativo come può essere un giro del mondo

giro del mondo

“Mollo tutto e viaggio per il mondo!” quante volte lo abbiamo sentito dire? Quante volte lo abbiamo pensato anche noi? Beh, quando nell’ormai lontano 2015 ho scoperto dell’esistenza di un biglietto aereo che mi permetteva di far tutto il giro del mondo non ci ho pensato due volte, era solo una questione di scoprire quando e come.

Si, ho fatto il giro del mondo in un anno ed è stata un’esperienza pazzesca!

Giro del mondo in aereo

Una cosa è certa: non si parte dall’oggi al domani, soprattutto se non avete budget milionari e se volete che questo viaggio sia una crescita professionale oltre che personale.

Credo molto alla filosofia che dice che se non si condivide vale la metà: tante volte mi sono trovata in posti pazzeschi e guardandomi accanto senza vedere nessuno mi è sembrato che tutta quella bellezza in qualche modo valesse meno.

In questi post vi racconto tutto quello che ho imparato sulla mia pelle durante questo giro del mondo in tanti mesi di preparazione e di viaggio: consigli per risparmiare, dritte per visitare i paradisi in cui mi troverò a passare, itinerari e perfino lezioni di lingua per affrontare il posto nel migliore dei modi.

Il mio blog è frutto di un lavoro di gruppo, ci lavorano oggi tante mani diverse e qualsiasi contributo è più che benvenuto quindi sentitevi pure liberi di commentare a aggiungere la vostra esperienza. Pronti? Si inizia ad organizzare il viaggio.

L’organizzazione del tutto è andata fino nei dettagli e questo mi ha permesso di non inciampare in nessun imprevisto. O quasi.

Gli unici imprevisti sul visto per Cuba che non era chiaro se fosse possibile acquistarlo al momento della partenza in aeroporto o se fosse necessario provvedere prima e con quello per gli Stati Uniti a seguito del furto del passaporto.

Nessun imprevisto medico ma se ci fosse stato bisogno avevo la serenità di un’assicurazione che mi avrebbe coccolata e protetta, partire con questa serenità non è mica da poco.

Dal punto di vista delle valigie, nessun intoppo e l’idea di uno zaino in spalla con il necessario e una valigia armadio si è rivelata vincente. Diversi oggetti comprati durante il viaggio sono stati rimandati in Italia con amici incontrati durante il viaggio o spediti.

Leggi tutti i post per organizzare il giro del mondo

​Round the World Ticket: come sopravvivere alla prenotazione del biglietto Un unico biglietto aereo per far il giro del mondo, come? Con il Round the World Ticket

21-03-2017|Commenti disabilitati su ​Round the World Ticket: come sopravvivere alla prenotazione del biglietto Un unico biglietto aereo per far il giro del mondo, come? Con il Round the World Ticket

Come si fa il giro del mondo con un unico biglietto aereo? Qui vi do un po' di dritte all'acquisto del Round the World Ticket così da sfruttarlo al massimo